Sorry, this entry is only available in Italian.

6 thoughts on “(Italiano) Viaggio in Islanda in bicicletta. PRIMA PARTE: come preparare un viaggio in solitaria in una terra ostile.”
  1. Francesco

    Grande articolo da leggere e meditare! complimenti vivissimi per il grande spirito d’avventura e la saggezza dimostrata nell’organizzare il viaggio nei sui dettagli!

    • Gabriele Tinghino

      Ciao Francesco. Ti ringrazio per i complimenti. Il viaggio é frurto di un sogno ed é stato portato avanti per ottenere la soddisfazione più grande. Programmare e pianificare è fondamentale su tantissime attività ed i buoni risultati dipendono spesso da una buona preparazione. Spero poter trasmettere a tanti ciclisti la voglia di viaggiare per conoscere il mondo, le proprie potenzialita e soprattutto se stessi. Ciao e grazie ancora.

  2. SCALIA RICCARDO

    Ciao Fabio , ci conosciamo da tanto tempo , e non mi stupisce affatto la Tua precisione e minuziosità nell’affrontare ogni viaggio .
    Esperienze sempre più difficili , ma portate a termine con gran successo.
    Questa è la Tua natura in tutto ciò che fai ( viaggi , lavoro ,o vita privata )
    COMPLIMENTI

  3. carmelo

    complimenti!!! per la bici se io usassi una b-twin rickrider 520?? può andar bene? sarebbe nuova e a fine viaggio conto di buttarla o venderla, perché ho girato mille forum ma nn essendo intenditore di bici non si scegliere la bici giusta stando dentro un budget di 350 euro!!!!! mi puoi aiutare? grazie!!! (biglietti, mappe… tt già organizzato)!

    • alessandro tedesco alessandro tedesco

      CIao Carmelo, io andrei su qualcosa di un po’ più affidabile, non che la RockRider 520 non possa esserlo, però la componentistica è proprio basic!
      Prova a cercare qualcosa di usato, anche una 26″ che si trovano a precci stracciati.
      Vai sul “mercatino mtb forum” e cerca qualcosa che può rientrare nel tuo budget.
      Facci sapere
      A presto
      Alessandro

  4. Gabriele Tinghino

    Ciao Carmelo, partirei innanzitutto da alcune informazioni basilari e poi passerei al tipo di bici da usare.
    1) hai mai fatto viaggi in totale autonomia ?
    2) hai tenda ed ecquipaggiamento..borsoni , portapacchi..etc..
    3) hai un GPS affidabile ?
    4) conosci L’inglese ?
    In che periodo vorresti andare e quanti giorni hai a disposizione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *